Salerno, al Ruggi urla "Allah Akbar" e aggredisce i vigilanti

Mpd

Roma, 5 gen. (askanews) - Momenti di panico, questa mattina, al pronto soccorso dell'azienda ospedaliera universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno dove si è verificato un altro episodio di violenza: intorno alle 6.50 - a quanto riferisce Salerno Today - un extracomunitario in attesa in codice verde ha cominciato a dare in escandescenza. I sanitari presenti hanno immediatamente cercato di calmarlo, ma l'uomo urlando si è diretto nel bagno ripetendo "Allah Akbar" spaventando medici e pazienti presenti. Il personale di vigilanza si è immediatamente diretto verso il bagno ma, alla vista degli uomini in divisa, il paziente ha strappato dal muro uno specchio e, con quello, ha aggredito chi gli si presentava dinanzi. I due vigilanti, feriti al volto e alle mani, sono però riusciti ad immobilizzare l'uomo per il quale è poi stato disposto un ricovero coatto in Psichiatria.