Salerno, cadavere di un neonato trovato in una valigia

Salerno, cadavere di neonato trovato in una valigia

Macabra scoperta nel Salernitano. Il corpo senza vita di un neonato è stato ritrovato nascosto in una valigia in una casa di Vallo della Lucania. Il corpicino del piccolo è stato rinvenuto dai carabinieri insospettiti da una donna straniera, probabilmente di origine moldava, presentatasi presso l’ospedale “San Luca” con una forte emorragia.

LEGGI ANCHE: Bimbo trovato morto in casa: preso il padre

Di fronte ai sintomi della 30enne, il personale medico ha subito lanciato l’allarme e informato le forze dell’ordine. I militari hanno fatto un’ispezione nella sua abitazione e, in un armadio, hanno trovato la valigia con nascosto il cadavere del bambino.

Nelle prossime ore si svolgerà l’autopsia sul corpo del neonato per capire se il piccolo sia nato già morto o se sia deceduto in seguito. Secondo una prima ricostruzione la donna avrebbe partorito in casa poche ore prima del ritrovamento del cadavere dai carabinieri e poi avrebbe chiesto aiuto al 118: la sua posizione è al vaglio degli inquirenti.


(notizia in aggiornamento)


GUARDA ANCHE - Fermata all’aeroporto di Manila con un neonato in borsa