Salerno, insegnante umiliata dagli alunni: il video è virale

Ripetutamente umiliata e derisa dai suoi stessi alunni, poco più che ragazzini. Un vero tormento per un’insegnante dell’istituto Regina Margherita di Salerno, in evidente difficoltà nel gestire una classe di studenti che da mesi hanno preso di mira la donna. Il tutto è stato ripreso dagli smartphone dei giovani e messo in Rete: i video hanno fatto il giro del web.

LEGGI ANCHE: L'aumento a tre cifre promesso dal ministro Fioramonti agli insegnanti

Cosa è successo

Nei cinque video diffusi sui social, da Instagram e Facebook, si vedono alcuni studenti intenti a prendersi gioco della professoressa mentre in classe cerca di fare l’appello. In particolare, un ragazzo incappucciato si avvicina alla cattedra con passo “da dinosauro”, per poi prendere a testate il tavolo e spaventare l’insegnante. Gli altri giovani scoppiano a ridere, fanno battute su di lei e urlano, completamente fuori controllo. La prof, in forte difficoltà e imbarazzo, cerca di continuare l’appello e a un certo punto domanda: “Bassano, sei tu?”. La classe scoppia di nuovo a ridere e un alunno grida esaltato: “Questa è da Oscar!”, mentre riprende la scena con il telefonino. La frase pronunciata dalla docente sta spopolando su internet.

LEGGI ANCHE: Insegnante fa sesso con l'alunno 13enne: "Era troppo aggressivo"

I filmati diffusi sul web

I video di quanto accaduto in classe sono stati diffusi in Rete ma non è chiaro chi sia stato a pubblicarli. A quanto si apprende, le immagini sarebbero state divulgate da una persona estranea alla scuola, come ha precisato la stessa dirigente dell’istituto campano: “C’è qualcuno dall’esterno, forse un adulto, che non vuole il bene della scuola - ha spiegato Angela Nappi a Il Mattino - La circolare diffusa nei giorni scorsi ha come oggetto la verifica e decisioni in merito al video virale del 14 settembre. Gli studenti hanno fatto il loro mea culpa – ha concluso la preside – Il primo è stato l’allievo del video in cui si immortalava l’appello in una classe. Il ragazzo ha chiesto scusa”. L’insegnante ha fatto sapere che non sporgerà denuncia nei confronti dei suoi alunni.

LEGGI ANCHE: Cade una finestra: quattro studenti feriti