Salerno, truffe su immatricolazioni auto: sequestri per 900mila euro

Immatricolavano le auto provenienti da Paesi comunitari con documentazione falsa, presentata a nome dei clienti per evadere l'Iva. La Guardia di Finanza di Salerno, su delega delle Procure di Salerno e di Nola, ha eseguito due decreti di sequestro preventivo per un valore di oltre 900mila euro nei confronti di 9 imprenditori e di 2 società, indagati per reati di evasione fiscale commessi nella vendita di veicoli di provenienza comunitaria.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli