Salmo attore e supervisore musicale di ‘Blocco 181’: «Ogni canzone è come un film»

Dal 20 maggio arriva su Sky e NOW ‘Blocco 181’, prima in-house Sky Studios italiana che coinvolge Salmo anche nelle vesti di attore. “Vedermi recitare è stato assurdo, un vero trauma”, queste le parole con cui l’artista descrive il debutto. E Salmo firma anche la colonna sonora, in digitale da partire dal 27 maggio, undici tracce che hanno coinvolto ventuno artisti tra rapper, musicisti e produttori. “Ho lavorato come fossi un direttore d’orchestra – spiega Salmo – Ogni canzone sembra un film, con un sacco di immagini e un proprio storytelling. Diciamo che ho cercato di fare la colonna sonora senza mettere Salmo, cioè non ci trovate dentro la musica di Salmo ma il suo stile”. E intanto annuncia di essere al lavoro sul primo film, “una storia scura, ispirata a una vicenda vera degli Anni Novanta. Non aggiungo altro se non che è una storia pericolosa da raccontare”, conclude. Foto di Jule Hering da Ufficio Stampa Sky

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli