Salone Auto Ginevra raddoppia in Qatar con appuntamento biennale

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 25 ago. (askanews) - Il Salone Internazionale dell'Automobile di Ginevra (Gims) raddoppia in Qatar. Gims e Qatar Turism hanno annunciato oggi una partnership al Doha Exhibition & Convention Center per sviluppare un salone di nuova concezione a Doha, che si affiancherà al tradizionale appuntamento dal 19 al 27 febbraio a Ginevra. L'obiettivo dell'accordo è quello di creare un salone automobilistico di fama mondiale per il Medio Oriente.

La prima edizione del Qatar Geneva International Motor Show che si svolgerà ogni due anni è prevista per l'autunno del 2022 o 2023, le date definitive saranno confermate nelle prossime settimane. Il concept invece sarà rivelato al Gims 2022.

"In linea con la strategia nazionale, Qatar National Vision 2030, stiamo espandendo la nostra proposta turistica per posizionare il Qatar come una destinazione leader a livello mondiale e garantire gli ospiti si godono il meglio del Qatar", ha dichiarato l'Ad di Qatar Airways Group e presidente di Qatar Tourism, Akbar Al Baker.

"Siamo molto orgogliosi e onorati che Qatar Tourism si sia affidato a noi per l'ideazione del nuovo Motor Show di Doha. La nostra partnership è il risultato di discussioni molto fiduciose e costruttive fin dal primo giorno. Le forze congiunte con Qatar Tourism ci consentono di concentrarci sulla prossima 91a edizione di Gims nel febbraio 2022, dove saremo in grado di raccogliere idee e apprendimenti per il nuovo motor show di Doha", ha detto Maurice Turrettini, presidente del Comitato Permanente del Salone Internazionale dell'Automobile di Ginevra.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli