Salone di Ginevra 2020, la Czinger 21C ci arriva con 0 a 100 in 1,9”

redazione@motor1.com (Massimo Grassi)
Czinger 21C

L’hypercar statunitense è attesa al Salone di Ginevra 2020 con 1.250 CV sviluppati da un sistema ibrido

Il Salone di Ginevra 2020 conterà numerose assenze tra i grandi costruttori, ma non mancheranno certo novità interessanti sotto tutti i punti di vista, da nuove generazioni di modelli da sempre apprezzati dal pubblico come la nuova Audi A3 ad esotiche supersportive dalle prestazioni da urlo.

A questo gruppo appartiene la Czinger 21C, inedita hypercar statunitense anticipata da alcuni teaser, l’ultimo dei quali ci svela il tempo impiegato per passare da 0 a 100 km/h: 1,9”.

Ibrida e potente

Czinger (si pronuncia “zinger”, la “C” è muta) ha così messo le cose in chiaro per quanto riguarda le prestazioni, con un dato che solo poche altre auto al mondo possono vantare. Per fare qualche esempio la futura Tesla Roadster dichiara lo stesso tempo, mentre la Rimac C_Two ci mette 1,85 e la Aspark Owl appena 1,69”. C’è poi Automobili Pininfarina che dichiara meno di 2” per la sua Battista.

La differenza maggiore tra la 21C (sigla che sta per ventunesimo secolo) e le altre hypercar citate sta nel motore, con la statunitense che mantiene un motore endotermico al fianco dell’elettrico. Un powertrain sviluppato internamente racchiuso in una carrozzeria che, come stile, ricorda quella delle LMP1 che corrono a Le Mans. Un’auto da corsa con la targa e un abitacolo molto particolare, con i 2 sedili sistemati uno davanti all’altro.

A proposito di hypercar

Record in vista?

Assieme al dato sullo 0-100 conosciamo anche la potenza totale della Czinger 21C: 1.250 CV. Non un record assoluto, ma quanto potrebbe bastare per portarsi a casa il record di velocità per auto di produzione, attualmente nelle mani della Bugatti Chiron.

Vai allo speciale