Salone mobile, Questura Milano: in Fiera schierati 300 agenti

Alp

Milano, 16 apr. (askanews) - Per il Salone internazionale del mobile che si aprirà domani mattina e si concluderà il 22 aprile prossimo alla Fiera di Rho (Milano) il questore di Milano, Marcello Cardona, ha previsto l'impiego di circa 300 agenti. Lo ha annunciato la stessa Questura, spiegando che il polo fieristico sarà costantemente vigilato da guardie giurate, e le tre porte di accesso alla Fiera saranno presidiate dalle forze dell'ordine, dai militari dell'Esercito e dagli steward dotati di metal detector.

Sarà inoltre garantita la presenza sul posto di un presidio sanitario e di uno dei vigili del fuoco. Oltre al personale dell'organizzazione, presso la sala controllo della Fiera saranno presenti agenti del commissariato di Rho, della Stradale (che coordinerà le attività relative alla gestione della viabilità della zona) e della polizia locale di Rho. La Polfer, d'intesa con Trenord, implementerà la proria presenza nei giorni di maggiore afflusso.

Per quanto riguarda invece le centinaia di iniziative previste per il "Fuori Salone", i servizi di prevenzione e vigilanza disposti dalla Questura prevedono, tra l'altro, ispezioni preventive delle aree interessate e controlli nelle principali vie cittadine. Infine presso l'Ufficio denunce della Questura sarà istituito "un gruppo di operatori di polizia traduttori delle lingue inglese e francese".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità