Salone Mobile: Sala, ‘tanti stranieri in giro, si sta rivelando quello che speravamo fosse’

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano 6 set. (Adnkronos) – “Il Salone del Mobile si sta rivelando quello che speravamo fosse”. Lo ha detto il sindaco di Milano Giuseppe Sala, a margine dell’inaugurazione dell’installazione “Be Water” all’interno della piscina Cozzi. Premettendo di “non volersi prendere meriti”, Sala ha ricordato di aver “lottato tanto perché il Salone, pur in una formula rivista, ci fosse, perché intuivo l’importanza della sua presenza in questo momento, a settembre, quando si riapre”.

“La cosa molto positiva – ha sottolineato il sindaco – è che mi segnalano la presenza di tanti e tanti stranieri, che si vede palesemente anche in giro per la città”. La settimana del design e del Salone per il primo cittadino dimostra la “volontà di Milano di riprendere, che è manifesta e palese”.

“Speriamo che le condizioni sanitarie ci permettano di essere quello che siamo. Certamente usciremo da questa pandemia un po’ cambiati, ma le cose buone non le buttiamo via e questa nostra attitudine a fare, andare avanti e creare lavoro è una cosa buona”, ha osservato Sala, spiegando che nonostante a volte si faccia “dell’ironia sul nostro modello di week e city”, questo non rappresenta “semplicemente la voglia di manifestare la forza di Milano, non sono solamente eventi per far sì che la gente se ne stia in giro allegra, ma è creare tanto lavoro”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli