Salt Bae, polemica per i prezzi stellari del nuovo ristorante a Londra: “Cena da 37 mila sterline”

·1 minuto per la lettura
Salt Bae, polemica per i prezzi
Salt Bae, polemica per i prezzi

É polemica per il nuovo ristorante aperto da Salt Bae al Park Tower Hotel di Knightsbridge a Londra e in particolare per i suoi prezzi esorbitanti: un utente ha pubblicato lo scontrino di una cena in cui ha speso 37 mila sterline di cui 4 mila solo per il servizio.

Salt Bae: polemica per i prezzi

Proprietà del macellaio-imprenditore e ristoratore turco Nusret Gökçe diventato celebre nel 2017 per il suo inusuale modo di salare la carne, la catena è finita al centro del dibattito social per i prezzi stellari proposti nel nuovo locale londinese. Un utente ha infatti pubblicato su Reddit la ricevuta di una cena costata più di 37 mila sterline in cui si notano gli esorbitanti prezzi degli alcolici (pagati quasi 30.000 £) ma anche di una bistecca, pagata 850 sterline.

Scontrino Salt Bae
Scontrino Salt Bae

Gli articoli più economici, oltre all’acqua, sono stati il purè di patate e i funghi saltati che sono arrivati a 12 sterline ciascuno. Commentando la ricevuta, un utente di Reddit si è così espresso: “Rapina diurna. Con Michelin costerebbe circa 37 volte di meno“. Molti utenti hanno invece ritenuto che fossero i clienti da biasimare: “Le ricevute da questo luogo sono solo l’ultimo flex dei social media. Perché le persone continuano a pubblicare ricevute da un ristorante di m*rda? È una sorta di antiflessione ammettendo di essere ricco ma anche molto stupido“.

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Ronaldo imita Salt Bae: "Cappuccino!"

Salt Bae, polemica per i prezzi: cancellate recensioni negative

Il ristorante è inoltre stato accusato di aver cancellato le recensioni negative dopo che la fotografia del contro è diventata virale e ha acceso il dibattito. Secondo My London, un molte opinioni che sembravano criticare il ristorante sono infatti improvvisamente scomparse.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli