Salt challenge: su Tik Tok la nuova sfida pericolosa

Salt Challenge Tik Tok

Le sfide sui social possono essere molto pericolose. C’è chi sfidava gli amici ad ingerire capsule per lavatrici, chi a rimanere in equilibrio su un tetto ed ora ad una Salt challenge. Le sfide del pericolo che fanno paura sul web.

La Salt challenge che fa morire

L’ultima trovata dei ragazzi su Tik Tok, si chiama Salt challenge ed è una gara che consiste nell’ingerire enormi quantità di sale mentre ci si filma, fino ad esserne pieni. Una nuova moda, quindi, che fa tendenza tra i giovani più temerari, quelli che sono disposti a sfidare la morte pur di apparire coraggiosi davanti al branco.

Circolano innumerevoli filmati di Salt challenge su Tik Tok dove ragazzi mangiano sale, direttamente dagli scatoli, fino a vomitare, tossire o stare male. Un pericolo, secondo gli esperti, da non sottovalutare, considerando le conseguenze di un gesto simile.

Il dottore Simran Deo, a proposito della Salt challenge, definisce estremamente pericoloso ingerire quantità considerevoli di sale nel corpo, in quanto può provocare problemi di salute a breve e lungo termine.

“Come medico consiglio vivamente alle persone di non partecipare a questa attività. – ha dichiarato l’esperto – Mangiare troppo sale fa male alla salute nell’immediato e nel futuro. A breve termine, a seconda di quanto viene ingerito, mangiare troppo sale può essere velenoso. Questo perché aumenta i livelli di sodio nei nostri corpi portando sete intensa, confusione, nausea e vomito. In casi estremi può anche portare a convulsioni, a un coma o può persino essere fatale, poiché gli alti livelli di sodio fanno gonfiare il cervello all’interno del cranio”.

Non solo Salt Challenge: Skullbreaker challenge

Sempre su Tik Tok è scoppiata un’altra mania, sotto forma di sfida, la Skullbreaker challenge, che consiste nel far cadere, con uno sgambetto, un amico a terra, facendogli battere violentemente testa e schiena sul suolo. E ancora la milk challenge, che consiste nel bere latte fino a stare male.