Salute, al via nelle Marche la campagna antinfluenzale -2-

red/rus

Roma, 25 ott. (askanews) - Come ogni anno il vaccino è offerto gratuitamente a tutti gli anziani che abbiano superato i 65 anni di età. Sono inoltre vaccinati gratuitamente i soggetti di qualsiasi età affetti da malattie e condizioni che mettono a rischio di sviluppare severe complicanze, ad esempio malattie croniche dell'apparato respiratorio o cardiocircolatorio, diabete mellito o tumori. Altre categorie per le quali la vaccinazione antinfluenzale è raccomandata sono gli stessi operatori sanitari, che devono essere protetti per non essere a loro volta fonte di contagio inconsapevole per i pazienti di cui si prendono cura; oltre gli operatori sanitari a beneficiare della gratuità dell'offerta vaccinale sono anche i familiari a stretto contatto con i soggetti appartenenti alle categorie a rischio, le donne in gravidanza, i ricoverati in strutture di lungodegenza, i donatori di sangue. L'appuntamento con la prevenzione è quindi a novembre, presso gli ambulatori dei propri MMG o i Servizi vaccinali dei Dipartimenti di Prevenzione dell'ASUR.