Salute: calcio italiano malato di stress, 'mental coach' fondamentale

Roma, 4 mag. (Adnkronos Salute) - Dopo il gesto d'ira contro il giocatore Adem Ljajic dell'allenatore della Fiorentina Delio Rossi, l'addio al Barcellona del tecnico Pep Guardiola per un possibile anno sabbatico, scelta non esclusa nemmeno da Luis Enrique della Roma, risulta più che mai chiaro come nel mondo del calcio, non solo fra gli atleti, ma anche fra i coach, lo stress sia all'ordine del giorno. "Se le richieste e le pressioni superano il livello gestibile da una persona, si diventa immediatamente più vulnerabili. E in queste situazioni è essenziale l'apporto degli 'allenatori mentali' che ogni squadra mette a disposizione". Parola di Ferdinando Pellegrino, psicoterapeuta, direttore dell'Unità operativa di salute mentale dell'Asl 1 di Salerno ed esperto di sindrome del bournout.

"Quando si giunge a un livello di 'arousal', cioè di reattività psicologica, eccessivo - spiega l'esperto all'Adnkronos Salute - l'organismo inizia a rilasciare sostanze come cortisolo e adrenalina che, alla lunga, possono logorare. Sono meccanismi messi in moto naturalmente dal corpo e che dovrebbero essere temporanei. Se perdurano più del dovuto e questo sistema di attività rimane costantemente allertato, la nostra capacità di gestione della realtà ne risente. E si può scoppiare".

"Quando si lavora nel campo dello sport agonistico - aggiunge Pellegrino - non basta davvero essere bravi: bisogna lavorare costantemente sulla propria personalità, con l'aiuto di operatori appositamente formati", una sorta di 'mental coach', "che aiutano a prevenire o a gestire i momenti" in cui la pressione è alle stelle. Il consiglio è infine quello di fare attenzione a sintomi che possono segnalare, anche se in maniera atipica, la presenza dello stress: "L'abuso di alcol, farmaci o sostanze stupefacenti, ad esempio - evidenzia lo psicoterapeuta - oppure il ricorso ossessivo al gioco d'azzardo, che serve a canalizzare la tensione in qualcosa che apparentemente dà soddisfazione".

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno