Salute: domani International Whole Grain day, 'Prodotti integrali riducono rischio mortalità'

·2 minuto per la lettura
Salute: domani International Whole Grain day, 'Prodotti integrali riducono rischio mortalità'
Salute: domani International Whole Grain day, 'Prodotti integrali riducono rischio mortalità'

Palermo, 18 nov. (Adnkronos) – "Una dieta varia ed equilibrata è alla base del benessere di ciascuno e i cereali integrali ne sono parte integrante. Tuttavia, nonostante i numerosi benefici per la salute arrecati dai prodotti integrali, le ricerche dimostrano che il loro consumo rimane troppo basso. Si stima che, a livello mondiale, si consumi meno di un quarto delle dosi giornaliere consigliate di prodotti integrali". E l’integrale "fa bene anche all’ambiente". "Grazie a una recente ricerca effettuata dal WWF sappiamo che passare a una “dieta universale” (ossia una dieta ricca di prodotti integrali, frutta e verdura, e con meno zucchero, olio, grassi e carne) può ridurre la perdita della fauna fino al 46%, fermare la deforestazione e diminuire almeno del 30% le emissioni di gas serra dovute alle coltivazioni agricole". Tutte queste tematiche verranno approfondite in un dibattito nel corso dell’incontro virtuale globale “Building Healthy, Sustainable, and Resilient Food Systems” che si terrà domani nell’International Whole Grain Day. Questo evento "servirà a favorire lo scambio di idee e best practice sui prodotti integrali, radunerà accademici e specialisti del settore che si confronteranno sulle applicazioni concrete delle iniziative e delle politiche per la creazione di sistemi alimentari sani, sostenibili e resilienti".

La Whole Grain Initiative, con il supporto delle 50 organizzazioni che la costituiscono, chiede ai Governi "di adottare delle misure che aiutino l’opinione pubblica a comprendere i benefici legati al consumo di prodotti integrali". "Queste sono le 3 misure che vengono proposte: Indicazioni dietetiche uniformi che mettano in primo piano i prodotti integrali; Più di 100 Paesi in tutto il mondo hanno elaborato, o stanno elaborando, delle indicazioni dietetiche basate sui prodotti integrali: è necessaria una maggiore enfasi, sia nelle indicazioni che nelle immagini che accompagnano le guide alimentari; Etichette sul fronte del pack che riconoscano chiaramente il contributo dei prodotti integrali – È stato dimostrato che le etichette posizionate sulla parte frontale delle confezioni aiutano i consumatori a identificare i prodotti alimentari più sani e l’OMS ne ha raccomandato l’utilizzo come strumento per prevenire le malattie non trasmissibili".