Salute: emergenza su campi gara, medici italiani primi in Europa su prevenzione

Roma, 27 apr. (Adnkronos Salute) - 'Medaglia al petto' per i medici sportivi italiani. La Federazione europea di medicina dello sport (Efsma) con una lettera ufficiale del presidente Joseph Cummiskey indirizzata al presidente Fmsi, Maurizio Casasco, ha infatti riconosciuto alla Federazione medico sportiva italiana, il primato in Europa nella capacità della prevenzione attraverso lo screening.

"La Fmsi - si legge nella lettera – rappresenta l'eccellenza nel mondo anche per la competenza esclusiva nella gestione delle emergenze sui campi di gara". Alla Federazione italiana è riconosciuta la capacità di interpretare e distinguere la natura multidisciplinare della medicina dello sport formata da differenti discipline mediche. "Questa capacità - conclude la lettera del presidente Efsma - consente alla Fmsi di avere una competenza nella valutazione del rischio sportivo specifico nelle varie discipline sportive".

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno