Salute, a Firenze incontro incontro a ictus cerebrale

Xfi

Firenze, 28 ott. (askanews) - "Ictus, pochi minuti valgono una vita", è il titolo dell'incontro che si terrà domani, martedì 29 ottobre, alle 10, nell'Auditorium della Nazione, via Paolieri 2, in occasione della Giornata mondiale dell'ictus cerebrale. L'incontro, organizzato da Fondazione Confcommercio Toscana onlus, in collaborazione con A.L.I.Ce (Associazione per la lotta all'ictus cerebrale) Toscana onlus, con il patrocinio di Regione Toscana e la collaborazione di Federazione regionale delle Misericordie, Anpas e Croce Rossa Italiana Comitato regionale Toscana, è aperto a chiunque vorrà partecipare. Per i giornalisti che vorranno partecipare, la durata prevista è di un paio d'ore: dalle 10 alle 12 circa.

Dopo i saluti di Antonio Fanucchi, presidente della Fondazione Confcommercio Toscana onlus, di Aldo Cursano, vicepresidente Confcommercio Toscana e presidente Confcommercio Firenze, dell'assessore al diritto alla salute della Regione Stefania Saccardi, che presenterà la campagna di informazione e prevenzione della Regione, e dell'assessore al welfare e sanità del Comune di Firenze Andrea Vannucci, gli interventi degli esperti: ricercatori Cnr, operatori della sanità, rappresentanti dell'Inps e delle associazioni, persone che hanno fatto l'esperienza dell'ictus (vedi sotto il programma della mattinata, con tutti gli interventi). Tra questi, il giornalista Stefano Aurighi, che racconterà la storia, per fortuna di felice esito, di sua moglie Ilaria, colpita da ictus nel 2014. Alessandro Viviani, presidente dell'associazione A.L.I.Ce, presenterà il video del coro degli Afasici di Firenze, persone alle quali l'ictus ha purtroppo compromesso la possibilità di parlare, ma non quella di cantare. A moderare l'incontro sarà Agnese Pini, direttore del quotidiano La Nazione.