Salute, intesa Russia-Regione Campania-Istituto Pascale

Aff

Napoli, 25 set. (askanews) - Un'intesa scientifica in Russia tra la regione Campania e l'istituto Pascale per terapie oncologiche d'avanguardia. Nell'ambito delle iniziative di internazionalizzazione della Regione Campania, una delegazione composta dall'assessore regionale alla internazionalizzazione Valeria Fascione e da un gruppo di medici e ricercatori dell'IRCCS Pascale di Napoli ha incontrato il Governatore della Regione di Perm, Maxim Reshetnikov. Nel corso dell'incontro, cui hanno preso parte, insieme al direttore generale del Pascale Attilio Bianchi, anche i Ministri dello sviluppo economico e della Salute della Regione di Perm (nota peraltro per essere la città del Dottor Zivago), sono stati affrontati i temi relativi allo sviluppo di collaborazioni sul piano scientifico e accademico su campi di reciproco interesse ed in particolare nella medicina oncologica.

Sono previsti scambi tra docenti e studenti, sviluppo di progetti di ricerca congiunti e un'intensa attività di formazione a favore dei giovani medici. "La partnership tra il nostro Istituto Pascale e gli ospedali ed enti di ricerca russi mostra il livello di eccellenza dei nostri medici e la loro capacità di fare e di diffondere innovazione. La Campania, anche attraverso gli interventi di sostegno di questa Giunta, sta creando un vero e proprio ecosistema dove università, ospedali, enti di ricerca, aziende, collaborano allo sviluppo di nuove terapie oncologiche che trovano applicazione in tutto il mondo". Nel corso dell'incontro l'Assessore Fascione ha invitato a nome del Presidente De Luca il Governatore Reshetnikov ad un incontro bilaterale in Campania per valutare ulteriori possibilità di collaborazione in campo economico. L'invito è' stato accettato con entusiasmo: prossimo appuntamento per gli inizi del 2020.