Salute, oltre 200 candidature per gli Oscar della sanità 2022

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 6 ott. (askanews) - Partecipazione record alla quinta edizione del 'Lean Healthcare Award', gli Oscar della sanità italiana che continuano a promuovere progetti innovativi per l'organizzazione dei processi di aziende sanitarie pubbliche e private. Più di 200 candidature da oltre 90 strutture pubbliche e private distribuite in tutte le Regioni italiane. I vincitori saranno proclamati il 10 novembre 2022 al Palazzo delle Esposizioni di Roma. L'evento sarà preceduto dalla presentazione dei progetti finalisti, il 27 ottobre, sul sito web e sui canali social del Lean Health Award.

La manifestazione, diventata punto di riferimento per gli enti del settore salute, quest'anno si arricchisce di una categoria a parte, grazie alla partnership con l'Osservatorio per l'integrazione sociosanitaria promosso da Anci, Federsanità e Agenas - l'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali -. In questa sezione specifica del premio rientrano 75 progetti provenienti da 30 aziende sanitarie, che raccolgono realtà già in corso o in fase progettuale legate alle Missioni 5 e 6 del PNRR. Le esperienze più significative selezionate dal comitato tecnico dell'Osservatorio saranno anch'esse proposte alla valutazione della Giuria scientifica del Lean Health Award e premiate in occasione della serata finale.

Gli ambiti maggiormente interessati dai progetti in concorso in questa quinta edizione del premio sono: integrazione ospedale-territorio; percorso ambulatoriale e chirurgico; percorso paziente oncologico e approvvigionamento e logistica del farmaco.

Il premio è organizzato da Fiaso, Federsanità, SIMM, Università di Siena, Telos Management Consulting con il patrocinio di Farmindustria, Confindustria Dispositivi Medici, ANMDO, Ispro, Ing.Ge.San, SIFO, Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, Regione Toscana, Master LHCM, Aris, Cittadinanzattiva, Cris, Regione Veneto, Regione Emilia Romagna, Regione Sardegna e il supporto decisivo di Bayer, Takeda, Boston Scientific come Platinum sponsor e Janssen e Bd come Gold sponsor.