Salute, psicologi: se salta la connessione addio abilitazione -2-

Red/Nav

Roma, 7 giu. (askanews) - Il problema della tecnologia non per tutti. "Un privilegio poi, quello della connessione e della stabilit della linea, che nel 2020, purtroppo, in Italia non appannaggio di tutti. Ad un mese dall'inizio della prova orale, non sono state definite ancora le modalit di svolgimento e di richiesta dei contenuti. Questo vale soprattutto per la seconda e la terza prova (progetto e caso clinico) che, per come sono state tradizionalmente pensate e svolte negli scritti, non sono applicabili ed esplicabili in una forma orale se non attraverso un totale stravolgimento delle stesse, che ad oggi, non ci stato ancora comunicato, penalizzando e pregiudicando in modo significativo il nostro studio".

"Su questo esame-farsa appesa, legata ad un filo sottile, la sorte di tutti noi che su questo "sogno" hanno puntato tutto quello che avevano, sempre e comunque, lavorando con scarse retribuzioni se non in forma totalmente gratuita (leggasi tirocinio) e rimandando sempre pi in l la possibilit di una stabilit lavorativa, economica e familiare", si continua.

"Ci viene richiesto di spendere una somma che in alcune universit si aggira intorno alle 500 euro, in un periodo di casse integrazioni ancora non percepite, senza avere chiare le modalit di ci per cui stiamo pagando, e senza, poterci permettere il lusso di rimandare l'esame a informazioni pervenute, pena la posticipazione ad oltranza di quella stabilit che oggi per molti di noi appare un vero e proprio El Dorado".

"La pubblicazione di questi bandi, lesivi della nostra dignit e di un paese che vuole definirsi civile e inclusivo, e la nostra appartenenza ad una professione sanitaria, che non una professione di serie B, e che alle altre professioni sanitarie deve essere equiparata, ci porta ad una sola conclusione: esame di stato = tirocinio abilitante!".