Salute, raggi X di nuova concezione per ricerca cardiovascolare -3-

Rus

Roma, 30 lug. (askanews) - "Questo risultato conferma il valore della multidisciplinarietà della ricerca condotta nel Cnr, con una sinergia tra istituti all'avanguardia nel campo della ricerca traslazionale cardiovascolare e delle bioimmagini (Ifc e Ibfm) e nello sviluppo di sorgenti di particelle e radiazione X di nuova concezione, cosiddette laser-driven, presso lo Intense Laser Irradiation Laboratory (Ilil) del Cnr-Ino di Pisa. Il lavoro congiunto tra questi istituti è stato fondamentale per il raggiungimento di tali risultati, che ancora una volta confermano le eccellenze italiane", concludono i due ricercatori. "Questo studio, cui i Laboratori nazionali del sud dell'Infn hanno contribuito con le proprie competenze nel campo della simulazione Monte Carlo dell'interazione fra i raggi X e la materia, ha offerto un fertile terreno di collaborazione fra enti di ricerca e conferma l'efficacia del lavoro sinergico che aggrega esperienze e capacità specifiche", ribadisce Luciano Pandola, responsabile dell'Infn per il progetto.