Salute, Regione Fvg: il caso di Dengue è isolato

Red/Gtu

Roma, 24 ago. (askanews) - "Possiamo rassicurare la popolazione che il caso di Dengue che ha colpito una giovane donna di Ronchi dei Legionari è un episodio isolato: la donna ha contratto la malattia nel corso di un suo viaggio in Thailandia. La donna sta bene e il suo quadro clinico è in netto miglioramento. Inoltre oggi si sono concluse le misure di contrasto previste dal protocollo del Piano nazionale e la situazione tornerà alla normalità": lo ha dichiarato il vicegovernatore e assessore alla Salute Riccardo Riccardi del Friuli Venezia Giulia dopo essersi accertato delle condizioni della persona colpita da Dengue e dopo aver verificato lo stato della disinfestazione preventiva attorno all'abitazione della donna a Ronchi dei Legionari.

Dopo il ricovero della persona avvenuto il 22 agosto scorso, su indicazione del Dipartimento prevenzione dell'Azienda per l'assistenza sanitaria numero 2, il sindaco di Ronchi dei Legionari ieri ha emesso un'ordinanza con cui ha avviato i trattamenti di disinfestazione che, nel rispetto del protocollo nazionale si sono conclusi questa mattina con il trattamento anti larvale porta a porta.

La trentenne colpita da Dengue è ricoverata nella struttura complessa di Malattie infettive dell'ospedale Maggiore di Trieste: l'infezione è stata contratta in Thailandia da dove la paziente è rientrata la settimana scorsa accusando già febbre e malessere nel viaggio aereo di ritorno. La diagnosi è stata confermata dalla ricerca positiva del virus nel sangue attraverso la metodica di biologia molecolare di cui dispone AsuiTs. Allo stato attuale il quadro clinico - spiega la regione Friuli Venezia Giulia - della donna è in netto miglioramento e in via di normalizzazione.(Segue)