Salute: a Roma bimba irachena per intervento salvavita al cuore

(ASCA) - Roma, 23 apr - Dall'Iraq all'Italia, da Baghdad a

Roma con la speranza di condurre una vita normale.

L'associazione Angels onlus,la Commissione Politiche Sociali

e Famiglia di Roma Capitale e Sermoneta Luxury Group, sono

scesi in campo per salvare la vita a Tiba, irachena di 13

anni nata con una rara ed inedita malformazione cardiaca. La

piccola e' stata gia' operata al cuore tre volte negli anni

precedenti ''ma ora, dopo la delicata fase della crescita

Tiba ha bisogno di un ultimo intervento che le permetta di

guarire in via definitiva'', ha commentato Benedetta Paravia,

portavoce di A.N.G.E.L.S. - Associazione Nazionale Giovani

Energie Latrici di Solidarieta' - che si e' occupata di

trasferire e curare in Italia la bambina.

La Commissione Politiche Sociali e Famiglia di Roma

Capitale si occupera' di fornire un alloggio al papa' di

Tiba, mentre con la donazione della famiglia Sermoneta si e'

provveduto alla copertura delle spese per l'acquisto dei

biglietti aerei, le esigenze della bimba e di suo padre

durante tutta la permanenza a Roma e la sopravvivenza della

mamma e dei quattro fratellini che per ragioni economiche non

hanno potuto accompagnare la piccola nella sua battaglia per

la vita.

''Come Amministrazione Capitolina abbiamo deciso di

supportare le importanti iniziative di Angels onlus che

promuove la cultura della pace e il rispetto della vita

umana, con particolare attenzione ai minori che sono i

soggetti piu' deboli e le vittime indifese delle grandi

tragedie della guerra e della poverta''', ha dichiarato

Giordano Tredicine, Presidente della Commissione Politiche

Sociali e Famiglia. ''Crediamo che Roma debba diventare un

modello di accoglienza e di solidarieta' - ha aggiunto - per

questo continueremo a sostenere con decisione ed impegno ogni

progetto ed iniziativa che vada in questa direzione''.

La piccola atterrera' domani pomeriggio all'Aeroporto di

Fiumicino dove sara' accolta da una delegazione al

Cerimoniale di Stato e verra' operata nei prossimi giorni nel

reparto di cardiochirurgia dell'Ospedale Pediatrico Bambino

Gesu' di Roma.

Ricerca

Le notizie del giorno