Salute: scompenso cardiaco, dispositivo HumetryMed monitora pazienti a distanza

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 lug. (Adnkronos Salute) – Migliorare l'esperienza dei pazienti con scompenso cardiaco con l'ausilio della tecnologia: dai software ai device, dai sensori all'intelligenza artificiale. E' l'obiettivo dell'hackathon sullo scompenso cardiaco promosso e organizzato da Medtronic nel Salento Biomedical District, uno spazio fisico presso Cavallino (Lecce) e virtuale di incontro per start-up, aziende, istituti di ricerca e investitori. Il primo premio è andato alla start-up Formula Center Italia per il dispositivo HumetryMed, primo sistema integrato di telemetria umana applicato alla medicina, che consente di monitorare a distanza tutti i parametri vitali del paziente con scompenso cardiaco, attraverso un sistema semplice da utilizzare e costantemente connesso con lo specialista.

"Formula Center Italia ha proposto il suo dispositivo per il monitoraggio a distanza di parametri vitali molto interessante, non solo per la tecnologia in sé. ma anche, e soprattutto, per l'opportunità che offre di collegarsi ad altri dispositivi così da poter garantire un servizio integrato di salute al paziente. Nei giorni successivi all'hackathon so che la start-up ha iniziato delle interazioni con società interessate ad una collaborazione". Così all'Adnkronos Salute Michele Perrino, presidente e amministratore delegato di Medtronic Italia, leader globale in tecnologia, soluzioni e servizi medicali.

"Quello che stiamo vivendo è un momento di grandi trasformazioni e di grandi opportunità in termini di occupazione e di crescita per il nostro Paese – sottolinea Perrino – Al centro del sistema salute c'è l'individuo e non più il malato e la tecnologia è ormai diventata quell'abilitatore formidabile per poter garantire una situazione di benessere assolutamente unica. La conferma arriva proprio dalla seconda edizione dell'hackathon sullo scompenso cardiaco che si è appena concluso e che ha visto numerosi partecipanti".

La tecnologia di HumetryMed – si legge in una nota – è in grado di monitorare 24 ore su 24 e in tempo reale diversi valori, tra i quali: temperatura corporea, Ecg, frequenza cardiaca, ossigenazione del sangue (SpO2), curva pletismografica, frequenza respiratoria, Gsr (bioimpedenziometria), glicemia, tensione muscolare oltre alla posizione Gps, giroscopio e accelerometro, per rilevare la posizione del paziente ed eventuali movimenti bruschi o cadute. Tutti i dati acquisiti sono processati da algoritmi brevettati che producono indici utili alle specifiche applicazioni e i dispositivi hanno un sistema di alert che si attiva quando i valori si discostano da una determinata soglia dai parametri preordinati.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli