Salute, virus in Cina: l'angoscia di Wuhan isolata

Fco

Roma, 23 gen. (askanews) - Un senso di angosca pervade Wuhan, metropoli della Cina di fatto isolata nel tentativo di contenere la diffusione di un virus che ha provocato almeno 17 morti. Le autorità hanno sospeso i collegamenti aerei e ferroviari in partenza dalla città, oltre ad autobus, metropolitane e traghetti. Agli undici miliondi abitanti è stato intimato di non lasciare la città, mentre tra timori di carestia, c'è chi parla di "fine del mondo". (Segue)