Salute, Zampa: INMP punto riferimento assistenza migranti e povertà

Cro-Mpd

Roma, 6 feb. (askanews) - "La visita all'Istituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni Migranti e per il contrasto delle malattie della Povertà mi ha fatto conoscere un vero punto di riferimento della rete nazionale per le problematiche di assistenza in campo socio-sanitario legate alle popolazioni migranti e alla povertà, un centro nazionale che impegna tutte le sue forze nella mediazione transculturale in campo sanitario. Il Ministero della Salute è orgoglioso di questo Istituto, impegnato a fronteggiare le sfide sanitarie delle popolazioni più vulnerabili attraverso un approccio transculturale, olistico e incentrato alla cura della persona. Mi congratulo con tutti coloro che lavorano in questa struttura, che perseguono l'obiettivo di sviluppare sistemi innovativi per contrastare le disuguaglianze nell'ambito della salute in Italia, rendere più agevole l'accesso al servizio sanitario nazionale per i gruppi sociali più svantaggiati e assicurare un alto livello di qualità delle prestazioni fornite". Lo afferma, in una nota, la Sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa, che questa mattina ha visitato l'Istituto Nazionale Salute, Migrazioni e Povertà a Roma. (Segue)