Salvaguardiamo apicoltuira italiana, convegno Fai a Lazise

Red

Roma, 4 ott. (askanews) - "Salvaguardiamo l'apicoltura italiana". Questo il titolo-messaggio del convegno apistico nazionale promosso da FAI - Federazione Apicoltori Italiani che si tiene il 6 ottobre a Lazise sul Garda, nell'ambito della 40esima edizione della manifestazione fieristica "I Giorni del Miele".

Si tratta del 40esimo convegno nazionale che la FAI promuove in concomitanza con il 40° anniversario de "I Giorni del Miele", che è la prima fiera di apicoltura italiana.

Nel corso del convegno del quarantennale si discuterà dei temi di maggiore attualità: nuove leggi e semplificazioni burocratiche, buone pratiche apistiche, sviluppo sostenibile, difesa e promozione dei prodotti del territorio. In evidenza anche il problema del coleottero killer degli alveari, Aethina Tumida.

Interverrà il presidente della Commissione Agricoltura del Senato, sen. Gianpaolo Vallardi; il sindaco di Lazise Luca Sebastiano porterà il saluto ai partecipanti ed il presidente nazionale di Fai Raffaele Cirone coordinerà gli interventi.

"L'appuntamento di Lazise - ha detto il presidente di FAI Cirone - da sempre è l'occasione per far conoscere di più la vita delle api, il loro ruolo nel preservare la biodiversità. Però il settore apistico ha bisogno di una rinnovata attenzione politica, tenendo ben a mente che è indispensabile per l'agricoltura, per l'ambiente, per i consumatori e per tutta la società".