Salvatore Sardo e Fabio Alberti in governance Gruppo San Donato

Red-Alp

Milano, 5 feb. (askanews) - Nella governance del Gruppo San Donato fanno il loro ingresso Salvatore Sardo e Valerio Fabio Alberti. Lo ha annunciato in una nota lo stesso gruppo, spiegando che Sardo è stato nominato presidente di GSD Sistemi e Servizi e subentra a Ernesto Maria Ruffini (tornato al vertice dell'Agenzia delle entrate).

"Il nuovo presidente, grazie alla riconosciuta esperienza professionale in Telecom Italia, Enel, Eni e CDP, oltre a numerose cariche in diverse società quotate, contribuirà a migliorare la governance aziendale e i processi operativi, per rendere il Gruppo ancora più orientato alle sfide future" prosegue il comunicato, aggiungendo che "per ottimizzare i rapporti con il Sistema sanitario nazionale, nell'ottica del miglioramento della trasparenza di flussi e processi, è entrato a far parte del Gruppo San Donato anche Valerio Fabio Alberti, già direttore generale della ASL Città di Torino".

Il Gruppo San Donato (GSD), fondato nel 1957, è oggi fra i primi gruppi ospedalieri europei e il primo in Italia. È costituto da 19 ospedali - di cui 3 IRCCS (Policlinico San Donato, Ospedale San Raffaele, Istituto Ortopedico Galeazzi) - per un totale di 5.568 posti letto. Questi numeri si traducono in una capillare presenza in tutte le principali province lombarde (Milano, Monza, Como, Pavia, Bergamo, Brescia), alle quali si aggiunge Bologna.