Salvini: 40.000 tassisti in piazza vedono a rischio loro lavoro

featured 1629374
featured 1629374

Roma, 13 lug. (askanews) – “Non può esserci solo qualcuno che parla a nome delle imprese e dei lavoratori. In un momento complicato bisogna che il Governo ascolti tutti e non si accanisca contro qualcuno, non escluda nessuno. Avere in piazza in un momento così delicato 40.000 tassisti che vedono a rischio il loro lavoro, il loro futuro, la loro professionalità, perché a qualche multinazionale conviene, è assurdo in un momento come questo”: così il leader della Lega, Matteo Salvini, parlando con i giornalisti a margine di un evento di Confimi Industria (Confederazione dell’Industria Manifatturiera Italiana e dell’Impresa Privata).

(IMMAGINI ASKANEWS)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli