Salvini: Afd nazista? Lo dicono anche a me

Bar

Roma, 28 ott. (askanews) - Matteo Salvini è soddisfatto, oltre che dalla vittoria del centrodestra con la candidata leghista Donatella Tesei in Umbria, anche del risultato delle elezioni in Turingia, con l'exploit di Alternative fur Deutschland. "L'Europa sta votando, in Turingia i nostri alleati tedeschi che i giornali rappresentano come nazisti ed estremisti hanno preso tre volte i voti degli alleati della Merkel", ha detto il leader della Lega ai microfoni di Radio 24.

A giudizio di Salvini bisogna "farsi la domanda se l'Europa sta impazzendo, l'Italia sta impazzendo, l'Umbria sta impazzendo oppure non sono tutti brutti, razzisti, fascisti e c'è bisogno di cambiare le regole". All'intervistatore che ha citato le posizioni negazioniste di qualche esponente di Afd in Germania, Salvini ha risposto tagliando corto: "State scherzando, non state parlando seriamente. Nel 2019 qualcuno che nega l'Olocausto? Secondo la metà dei giornali italiani anche io sfilo coi nazisti e sono assassino, delinquente e ubriacone".

"Nel 2019 - ha concluso - per me sono fuori dal mondo nazisti fascisti e comunisti. Parliamo di una vicenda chiusa 70 anni fa".