Salvini al lavoro al Viminale ripete: "mai con il Pd"

Tor

Roma, 26 ago. (askanews) - "Un consigliere comunale del Pd emiliano mi definisce pubblicamente un "pazzo pericoloso" ed evoca l'utilizzo del cappio per fermarmi. Visto che da un anno (lo sto facendo anche stamattina in ufficio) combatto contro Casamonica, scafisti e spacciatori, non sono certo insulti e minacce a farmi paura. Ovviamente, mai col Pd!". Lo dichiara il leader della Lega Matteo Salvini, in un post corredato da sua immagine odierna nel suo ufficio al Viminale da ministro dell'Interno del dimissionario Governo Conte.