Salvini assediato da inviato 'Iene': "Il bacio in bocca no..."

webinfo@adnkronos.com

''Va bene l'intervista, ma un bacio in bocca proprio no, amico mio... Mi fai schifo e non perché sei nero... Il bacio no, eh...''. All'uscita di Montecitorio Matteo Salvini viene intercettato da un cronista di colore, che comincia a fargli domande. Sul microfono c'è la scritta 'Africa news', ma solo dopo si scopre che è un 'inviato' delle 'Iene'. Il leader della Lega divertito accetta di rispondere, ma a un certo punto il giornalista prova a baciarlo sulle labbra e il 'Capitano' si scansa: ''Che schifo amico mio, nessun bacio...''.  

"I neri non le stanno simpatici?'', chiede l'inviato di colore delle 'Iene' a Salvini e lui ribatte: ''Non è vero, il primo nero, come dici tu, lo abbiamo eletto noi della Lega. Quelli per bene mi stanno estremante simpatici...''. "E quelli che non sono perbene?'', insiste il giornalista della trasmissione di Mediaset. 

''Ma quelli possono essere neri, bianchi, gialli, rossi'', replica il 'Capitano'. ''Allora, già che ci siamo, ecco un segno di pace e amicizia per dimostrare che in Italia l'integrazione è ancora possibile'', dice la 'Iena' che prova a stampare un bacio sulla bocca del numero uno di via Bellerio. ''No, il bacio in bocca no, che schifo!'', si ritrae Salvini.  

"Allora lei è razzista? '', lo provoca il cronista di colore. ''Ma no, che c'entra? Non perchè sei nero, ma anche se tu fossi bianco, il bacio in bocca proprio no... Permettimi di baciare chi voglio!". La 'Iena' non demorde. ''Allora, siccome questo non le piace, possiamo provare la presa del big bamboo'', dice toccandogli il lato B. Il segretario del Carroccio respinge le 'nuove avances': ''Nooo, ma che schifo dai, lascia stare il sedere...''.