Salvini "Azzeriamo il Codice degli Appalti, usiamo le norme Ue"

·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - "Il Recovery snellisce le procedure sugli appalti con imprenditori felici e sindacati furibondi? Che le snellisca è una fortuna, che i sindacati siano furibondi non direi. Lo sono alcuni. Ma a essere felici saranno gli operai, perché lavoreranno di più". Lo ha detto, in un'intervista al quotidiano La Stampa, il leader della Lega Matteo Salvini.

"In che condizioni? Nelle stesse - ha aggiunto il numero uno del Carroccio - che ci sono state per la ricostruzione del Ponte Morandi. Una grande opera fatta in fretta, a regola d'arte, senza incidenti, senza tangenti e senza problemi. In questo dobbiamo seguire l'Europa. La via d'uscita finale su cui stiamo lavorando è l'azzeramento del codice degli appalti e l'utilizzo delle norme europee che sono più veloci e snelle. E io darei ai sindaci i poteri diretti sulle grandi opere".

(ITALPRESS).

spf/sat/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli