Salvini: basta con follie, governo si concentri su cose concrete

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Rimini, 24 ago. (askanews) - "Basta polemiche inutili. Basta ipotizzare follie come patrimoniale o ius soli". Il governo Draghi "deve concentrarsi sulla concretezza" come stanno facendo i ministri della Lega. Lo ha detto il segretario, Matteo Salvini, in un'intervista a Il Sussidiario.net alla vigilia dell'incontro con i leader degli altri partiti al Meeting di Cl.

"Concentriamoci su ciò che serve all'Italia - ha detto Salvini -: sblocco dei cantieri, riduzione delle tasse, sicurezza nelle città, difesa dei confini, meno burocrazia, insieme a una profonda riforma della magistratura". A indicare quest'ultima priorità "non è più soltanto Salvini, ma più di mezzo milione italiani che in poche settimane hanno già firmato per i referendum promossi dalla Lega e dal Partito Radicale. Un numero che cresce di giorno in giorno con le sottoscrizioni che sono a tutt'oggi depositate in ogni municipio d'Italia".

Quanto a questo governo: "deve concentrarsi sulla concretezza, come i ministri della Lega stanno dimostrando di saper fare fin dal primo giorno, su misure a favore del turismo, sostegno alla disabilità e impegno per lo sviluppo economico. Le polemiche stanno a zero. Questo è l'impegno che serve all'Italia".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli