Salvini a Berlusconi: parlare di fascismo in 2019 non ha più senso

Pol-Afe

Roma, 28 set. (askanews) - "Qualcuno avvisi Berlusconi che parlare di fascismo nel 2019 non ha più senso, lo lasci fare a quelli del Pd, a Saviano e Gad Lerner. Ormai si confrontano partiti a favore degli Italiani e partiti contro gli Italiani, telecomandati dall'estero. Chi si allea con la Lega deve avere ben chiaro questo: prima gli italiani". Lo afferma il leader della Lega Matteo Salvini.