Salvini: chiusura Ilva è disastro, pessimo segnale al mondo

Pat

Bologna, 14 nov. (askanews) - "Non so se se ne rende conto" chi è al governo in questo momento, ma la chiusura dell'ex Ilva è "un disastro" e "un pessimo segnale al mondo" sulla possibilità di investire in Italia. Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, prima di dare il via alla campagna elettorale di Lucia Borgonzoni, candidata alle regionali del 26 gennaio.

"Non so se Conte, Di Maio, Renzi e Zingaretti si stanno rendendo conto del danno epocale che stanno causando all'Italia e al sistema economico italiano", ha insistito Salvini.