Salvini: "Conte avvocato del ciuffo chiarirà come ha usato i Servizi"

webinfo@adnkronos.com

"L'Italia non merita di vivere tra litigi, rancore, paura, dipendenza dall'estero. Il signor Conte non muove un dito se non arriva l'ok di Bruxelles, di Berlino, di Parigi, e poi verrà a chiarire l'avvocato del ciuffo e di se stesso come ha usato i Servizi segreti e se nel suo passato professionale è tutto chiaro o non c'è qualcosa da chiarire. Penso che sia vera la seconda". Lo ha affermato Matteo Salvini, durante una diretta Facebook.  

"Puoi scappare per un po' dalla verità - ha aggiunto il leader della Lega - ma non puoi scappare all'infinito. Cercano soldi dalla Russia che nessuno ha mai chiesto e nessuno ha mai visto, quando il problema ce l'hanno loro, grosso come una casa, sulla loro scrivania".