Salvini: "Conte ha già scaricato M5S e abbraccia suo Pd"

webinfo@adnkronos.com

"Conte ha già scaricato i 5Stelle e ha abbracciato con entusiasmo il suo PD. Che tristezza, da avvocato del popolo a avvocato della casta". Sono le parole del leader della Lega, Matteo Salvini.  

Il premier incaricato, in collegamento con la festa del Fatto Quotidiano, ha dichiarato che le "stanno andando bene, sto soprattutto lavorando al programma" del governo. C'è un "buon clima di lavoro", ha detto Conte, sottolineando che M5S-Pd sono "predisposti per un progetto comune".  

Conte ha archiviato le domande relative a Salvini con le parole "sono proteso al futuro". "Adesso mi costringete a fare un salto indietro, adesso sono proteso al futuro e sono concentrato sul futuro. Se proprio sono costretto a guardarmi un po' indietro, invito a riconsiderare la mia conferenza del 3 giugno. Lì c'era tutto", ha affermato ancora. "Ragionavo di leale collaborazione e facevo 5-6 esempi concreti". 

"Ho dimostrato con i fatti che non sono un premier per tute le stagioni. Al Senato è stata ritirata la mozione di sfiducia" presentata dalla Lega, "quindi concretamente mi è stato proposto di aprire una rinnovata stagione e ho rifiutato".