Salvini: Conte lo lascio con la sua rabbia e gli insulti

Mch

Bologna, 27 gen. (askanews) - "Conte lo lascio lì dov'è, a fare insulti alle mie felpe e con la sua rabbia". Lo ha detto Matteo Salvini, parlando del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, durante la conferenza stampa nel Bolognese per commentare l'esito del voto delle regionali.

"A lui - ha aggiunto Salvini riferendosi al premier - chiedo di sapere quando pensa di cambiare il codice degli appalti che aveva promesso un anno e mezzo fa".