"Fieri di essere terroni", Salvini contestato a Catania

Dura contestazione di un nutrito gruppo di catanesi al ministro Matteo Salvini al municipio di Catania. Al grido di "siamo tutti terroni" e "venduto" i cittadini catanesi hanno contestato Salvini. "Per anni ci hanno denigrato e ora vengono a cercare i nostri voti", grida una signora che tiene in mano la bandiera della Trinacria. Poi hanno tutti iniziato a cantare "Bella ciao", mentre altri hanno gridato slogan contro Salvini.