Salvini contro Conte: "E' piccolo piccolo"

webinfo@adnkronos.com

Intervista mattutina per il leader della Lega Matteo Salvini, che su Radio CRC coglie l'occasione per attaccare nuovamente il premier Giuseppe Conte e l'alleanza Pd-M5S al governo. Poltrone, migranti e Umbria, gli argomenti dell'ex ministro dell'Interno, che ritwitta in diretta.  

"Conte - attacca Salvini - si è dimostrato piccolo piccolo. Ha preferito la sua poltrona agli interessi degli italiani. Come cambiano le persone", nota, per poi passare alla imminente tornata elettorale in Umbria e agli ex alleati Cinquestelle: "Il 27 ottobre per la prima volta dopo 50 anni di malgoverno della sinistra, in Umbria, c'è la possibilità di cambiare. I 5Stelle in Umbria - continua il numero uno del Carroccio - hanno denunciato quelli del Pd, si va a elezioni perché hanno arrestato assessori del Pd, e con chi si alleano ora i 5Stelle? Col Pd. Ma gli umbri e gli italiani - sostiene - non sono fessi".Poi il tema delle migrazioni, con l'ex ministro che nota come "le Ong stanno ricominciando ad operare come prima di quando arrivassi io".