Salvini contro Conte: "Sbarchi aumentati del 300%"

webinfo@adnkronos.com

"Io da ministro in un anno ho quasi azzerato l'immigrazione clandestina, lui in un mese ha riaperto i porti e aumentato gli sbarchi del 300% e purtroppo anche i morti. Incapace o complice?". Lo afferma Matteo Salvini, dopo che il premier Giuseppe Conte ha definito "inaccettabili" le parole del leader leghista a proposito dei morti in mare.