Salvini: da Open arms dopo presunti malati scesi presunti minori

Pol/Bac

Roma, 17 ago. (askanews) - "Mentre altri cedono, la mia posizione non cambia. E come i presunti 'malati' non erano malati sono curioso di vedere i presunti 'minori'...". Lo dice il ministro dell'Interno Matteo Salvini, a proposito dei 27 immigrati scesi dalla Open Arms e dichiarati sotto i 18 anni. La Ong - si legge in una nota - ha comunicato al tribunale dei minori che sono: due di 15 anni, undici di 16 e quattordici di 17 anni. 26 ragazzi e una ragazza. Sono in corso le procedure di identificazione.