Salvini: decreto da migliorare, tanti ancora non tutelati

Adm

Roma, 16 mar. (askanews) - Matteo Salvini non intende "lamentarsi" del decreto del governo, ma vuole poter correggere il provvedimento. Il leader della Lega lo ha detto durante 'Tg2 post'. "Sono contento che il governo abbia riconosciuto che noi stiamo proponendo, collaborando, dialogando. Anche stamattina ho chiamato il presidente del Consiglio facendomi portatore di alcuni suggerimenti dagli imprenditori, del mondo del lavoro..."

Il problema, spiega, è che "c'è un pezzo di Italia che ancora non è tutelato, soprattutto il lavoro autonomo". Insomma, "ci sono ancora tantissimi punti da migliorare. Non ci stiamo lamentando, stiamo raccogliendo dagli imprenditori, dai sindacati, dagli artigiani tutti i suggerimenti".