Salvini depone corona fiori a Napoli, insulti da balconi -2-

Psc

Napoli, 5 giu. (askanews) - "Tu a Napoli non devi venire, non devi venire... Te lo ricordi il Vesuvio? Te lo ricordi?", hanno continuato a urlare dai balconi, facendo riferimento alle frasi pronunciate tempo fa da Salvini contro i meridionali. Ai fischi e agli insulti, il leader della Lega ha risposto con un bacio lanciato in direzione delle signore anziane che stavano urlando. L'omaggio a Pasquale Apicella, l'agente morto a 37 anni ad aprile, durato pochi minuti. Salvini, dopo essere sceso dall'auto in camicia, ha deposto i fiori, stato qualche istante in raccoglimento e poi, dopo essersi fatto il segno della croce, ha baciato lo spartitraffico dove gli abitanti del quartiere avevano gi sistemato altri fiori e una bandiera italiana.