Salvini a Di Maio: "io non sono quell'altro, mi chiamo Matteo"

Tor

Roma, 29 lug. (askanews) -"Quell'altro? Mah... Posso non stare simpatico ma ho un nome, mi chiamo Matteo..." . Lo avrebbe detto, secondo quanto riferiscono fonti della Lega, Matteo Salvini sulle indiscrezioni su Luigi di Maio che lo avrebbe definito "quell'altro" riferendosi alla partecipazione alle riunioni insieme con il premier Giuseppe Conte.