Salvini: "Digiuno così Gruber non dice che sono un panzone..."

webinfo@adnkronos.com

''Vi ringrazio. Sono quasi cinquemila gli italiani e le italiane che oggi digiunano. Oggi digiuno anche io, mi fa anche bene, così magari la Gruber non dice che sono un panzone...". Lo ha detto Matteo Salvini in diretta Fb commenta l'iniziative della Lega a suo sostegno dopo il voto della Giunta del Senato sul caso Gregoretti.  

"Mandatemi a processo, sono un uomo felice e fortunato, tanta gente mi vuole bene. Qualcuno mi vuole male, qualcuno mi vuole morto. Andiamo in questo tribunale a vedere le carte", prosegue. "Quasi 5000 italiani che non conosco oggi digiunano. Oggi digiuno, mi fa anche bene, nel nome di un'Italia che ha il diritto di difendere i suoi confini, la sua identità. Bloccare l'immigrazione clandestina è un dovere. Se è un crimine, processatemi e arrestatemi".