Salvini e Berlusconi, sostegno a Draghi senza porre veti

·1 minuto per la lettura

AGI - Lega e Forza Italia sosterranno "con senso di responsabilità e senza porre alcun veto" la nascita del governo Draghi: è quanto è stato ribadito in un lungo e cordiale colloquio tra il leader del Carroccio, Matteo Salvini, e quello forzista Silvio Berlusconi a Villa Grande, la nuova residenza romana del presidente di Forza Italia. I due leader si sono confrontati sulla situazione politica e sui contenuti delle proposte che sono state presentate al Presidente del Consiglio incaricato, Mario Draghi. "Salvini e Berlusconi - informa una nota - hanno ribadito la ferma volontà di dare un contributo, con senso di responsabilità e senza porre alcun veto, per risollevare il Paese da una gravissima crisi sanitaria, economica e sociale".