Salvini: giornali celebrano mia sconfitta ma è un momento

Bar

Roma, 29 ago. (askanews) - "Oggi i giornali celebrano la sconfitta di Salvini che non è più ministro. Un sorriso, non vi liberate di me così facilmente". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, nel corso di una diretta Facebook.

"Non mi hanno spaventato le minacce della 'ndrangheta, dei Casamonica, degli spacciatori di droga, mi spaventa un Renzi qualunque? E' un momento, un passaggio", ha concluso.