Salvini: governo è abusivo, ma futuro è nostro non dei traditori

Rea

Roma, 17 set. (askanews) - "In Italia si nega il diritto di voto al popolo. Mi domando se Mattarella non avrebbe fatto meglio a sciogliere le Camere e ridare la parola al popolo". Lo ha detto Matteo Salvini, in una diretta Facebook. "Non mi pare che il popolo sia rispettato con qusto governo, maggioranza in Parlamento con qualche voto rubacchiato ma è minoranza nel Paese. Il futuro è nostro, non è dei traditori, dei voltagabbana dei mangiapane a tradimento, dei calciatori che cambiano squadra a metà campionato. Noi ci teniamo il sogno di un Paese bello, laborioso, ricco e sicuro".