Salvini: "Governo di incompetenti e matti"

webinfo@adnkronos.com

"La tassa sulla plastica, sullo zucchero, sulle auto aziendali, ma pensiamo anche al ‘no’ alla ricerca di energia in mare, non solo a Bologna, anche a Ravenna, alle decine di miglia posti lavoro a rischio: abbiamo degli incompetenti al governo, dei matti, dei nemici delle imprese, del lavoro". Così Matteo Salvini, oggi pomeriggio, a Bologna, nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’evento che inaugurerà la corsa al governo dell’Emilia-Romagna della candidata Lucia Borgonzoni. 

In Emilia-Romagna, prosegue Salvini, "noi contiamo di vincere, non per gli errori altrui, ma per la bontà del nostro progetto. Stiamo lavorando per la Regione: non c’è niente da inventare ma c’è da migliorare ciò che una volta funzionava e ora no". 

Nel corso della sua esperienza al ministero dell’Interno, prosegue Salvini, "ho avuto la possibilità di lavorare con Matteo Piantedosi, uno dei Prefetti più in gamba che ci siano stati e con cui spesso abbiamo ragionato di Bologna, una città che ha una visione, una speranza, che non è la rassegnazione un po’ preoccupata dei Merola e dei Bonaccini". 

"A me non interessa se il Pd si alleerà con i 5 stelle, cosa faranno i renziani, i marziani, i venusiani, conto sulla bontà del nostro progetto - puntualizza Salvini -. Vivremo questi 80 giorni con gioia, entusiasmo, offrendo proposte e lasciando ad altri odio e minacce".